menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sul treno con tre etti di cocaina, arrestato

L'uomo, alla vista dei poliziotti, si è alzato dal posto dove era seduto e con passo affrettato si è diretto in direzione opposta, attirando così l'attenzione degli agenti

Gli agenti della polizia ferroviaria di Genova hanno arrestato un tunisino, trovato in possesso di tre etti di cocaina. Lo straniero viaggiava a bordo del treno intercity in arrivo da Milano. La polizia ferroviaria, approfittando della sosta del convoglio per il cambio del locomotore nella stazione di Piazza Principe, ha effettuato un controllo a bordo treno.

L'uomo, alla vista dei poliziotti, si è alzato dal posto dove era seduto e con passo affrettato si è diretto in direzione opposta. Il suo comportamento non è passato inosservato al personale in divisa, che immediatamente lo hanno seguito, fermandolo nella vettura successiva. Privo di documenti e senza bagaglio, il soggetto ha dichiarato agli agenti di essere un normale turista, tradendo un evidente stato di agitazione percepibile sia dal tremore della voce che dal modo di agire.

Sotto la maglietta l'uomo aveva nascosto un calzino con all'interno tre etti di sostanza stupefacente, poi risultata cocaina. Al termine degli accertamenti di rito il tunisino è stato arrestato e portato nel carcere di Marassi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Begato, è iniziata la demolizione della diga

  • Coronavirus

    Chiavari, aperto il nuovo hub da 1.600 vaccini al giorno

  • Coronavirus

    Coronavirus, 202 nuovi casi e altri sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento