Cronaca

Meteo Genova, allerta caldo e temperature da record: i consigli

Arpal ha diramato un bollettino di attenzione per potenziali disagi da caldo. I picchi tra sabato e domenica, con il termometro che supererà i 30 gradi

Un weekend all’insegna del grande caldo per i liguri, con temperature che tra sabato e domenica potrebbero superare anche i 30 gradi, tanto da spingere Arpal a diramare un bollettino d’attenzione indirizzato a tutte le Asl liguri per potenziali “disagi da caldo”.

Colpa di un fronte di alta pressione, che ha portato a un aumento di umidità e temperature non soltanto sulla costa, ma anche nell’entroterra, con il termometro che è arrivato a segnare anche i 31 gradi in quello di Levante. Allerta 1 (il primo livello) per il gran caldo, dunque, che stando alle previsioni dovrebbe interessare la regione sino a lunedì, quando le massime dovrebbero abbassarsi, anche se di poco, complice qualche occasionale rovescio e nuvole sparse.

Un inizio giugno mai così caldo come quest’anno, dunque, con picchi soprattutto nelle ore pomeridiane e serali. Per le caldissime giornate di sabato e domenica, in particolare, i consigli degli esperti sono sempre gli stessi, indirizzati soprattutto ad anziani, bambini e persone affette da patologie mediche:

    •    Evitare di uscire e svolgere attività fisica nelle ore più calde della giornata (dalle ore 12 alle ore 18).
    •    Non rimanere all’interno di auto parcheggiate.
    •    Se possibile recarsi qualche ora al giorno in zone ventilate o dotate di aria condizionata.
    •    Ripararsi la testa dal sole con un cappello e in auto usare tendine parasole.
    •    Bere molti liquidi, almeno due litri al giorno, anche se non se ne sente l’apparente necessità, e farlo con regolarità
    •    Usare tende per non fare entrare il sole e chiudere le finestre e le imposte, mantenerle invece aperte durante la notte.
    •    Evitare bevande gassate, zuccherate, troppo fredde o alcoliche, in quanto aumentano la sudorazione
    •    Fare pasti leggeri, preferendo frutta, verdura, pesce, pasta e gelati a base di frutta. Ridurre la carne, i fritti ed i cibi molto conditi e piccanti.
    •    Indossare abiti leggeri di cotone o lino, di colore chiaro non aderenti e privi di fibre sintetiche
    •    Evitare bruschi sbalzi di temperatura ambientale (ad esempio entrare sudati in un grande magazzino condizionato). Non respirare con la bocca aperta ma solo con il naso.
    •    Le persone affette da diabete devono esporsi al sole con cautela per il maggior rischio di ustioni, stante la minor sensibilità al dolore
    •    In caso di cefalea provocata da esposizione al sole, bagnarsi subito con acqua fresca per abbassare la temperatura e andare in una zona fresca al riparo dal sole

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo Genova, allerta caldo e temperature da record: i consigli

GenovaToday è in caricamento