Cronaca Via Contubernio Giovanni Battista d'Albertis

Prestano 150 euro e ne pretendono il doppio, arrestati per estorsione

Un nuorese di 57 anni e un 27enne genovese sono stati arrestati per tentata estorsione. Dopo aver prestato 150 euro a un conoscente, hanno iniziato a minacciare la vittima per farsi consegnare il doppio della cifra

Lo scorso mese di febbraio, un nuorese di 57 anni e un 27enne genovese avevano prestato la somma di 150 euro a un loro conoscente, genovese di 32 anni, residente nel centro storico.

Subito dopo i due, allo scopo di ricavare una somma maggiore rispetto a quella erogata, mediante plurime telefonate minacciose, hanno tentato di costringere il malcapitato a consegnare il doppio della somma a suo tempo prestata.

Ieri, nel pomeriggio, il personale della stazione carabinieri di San Teodoro e Scali, al termine di attività investigativa, un uomo originario della Sardegna, ma domiciliato nel nostro capoluogo in via G.B. D’Albertis, e un genovese, domiciliato a Lumarzo, entrambi con pregiudizi di polizia, sono stati arrestati per tentata estorsione in concorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prestano 150 euro e ne pretendono il doppio, arrestati per estorsione

GenovaToday è in caricamento