rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Vico del Pozzo

Tenta di violentare postina nel centro storico, fermato un 33enne

Lo straniero, dopo aver improvvisamente aggredito la giovane da tergo all'interno dell'androne di un palazzo di vico del Pozzo, l'aveva palpeggiata impedendole di chiedere aiuto

Gli uomini della Squadra Mobile e del commissariato di polizia Pré, al termine di una serrata attività investigativa conseguente all'aggressione subìta da una giovane dipendente della società Poste Italiane nel centro storico di Genova nella mattinata di martedì 9 febbraio, hanno sottoposto a Fermo di Polizia Giudiziaria l'autore.

A carico dell'uomo, di 33 anni e di nazionalità senegalese, senza fissa dimora, sprovvisto di permesso di soggiorno e gravato da diversi precedenti per vari reati, sono stati raccolti gravi indizi di responsabilità per il reato di violenza sessuale.

Lo straniero, dopo aver improvvisamente aggredito la giovane da tergo all'interno dell'androne di un palazzo di vico del Pozzo, l'aveva palpeggiata impedendole di chiedere aiuto. La decisa reazione della vittima le aveva consentito di scappare.

Le descrizioni dell'aggressore e la sua abituale frequentazione del centro storico hanno consentito agli agenti del commissariato di Prè di rintracciarlo nella mattinata odierna proprio in via Prè nei pressi di un bar.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di violentare postina nel centro storico, fermato un 33enne

GenovaToday è in caricamento