rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via di Prè

Appartamento trasformato in gastronomia abusiva in via di Prè

Nel complesso sono state identificate dalla polizia 47 persone, tra cui due cittadini stranieri segnalati per la violazione della normativa sull'immigrazione

Personale del commissariato Pré ha effettuato martedì pomeriggio un servizio straordinario di controllo del territorio, avvalendosi di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine e delle Forze territoriali. L'attività è stata finalizzata sia al contrasto dei reati e all'identificazione delle persone sospette, che al controllo degli esercizi commerciali.

In particolare, in collaborazione con personale della guardia di finanza e della polizia municipale, sono stati verificati 6 locali, 3 dei quali sanzionati per irregolarità per un ammontare complessivo di 4.500 euro.

Nel complesso sono state identificate 47 persone, tra cui due cittadini stranieri segnalati per la violazione della normativa sull'immigrazione. Una di queste, una 32enne originaria del Senegal, è stata identificata all'interno di un appartamento in via di Pré, trasformato in una vera e propria gastronomia etnica abusiva, dove lavorava come aiuto cuoca. I titolari del contratto di locazione dell'abitazione sono stati sanzionati per la somministrazione abusiva di prodotti alimentari con una multa di cinquemila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appartamento trasformato in gastronomia abusiva in via di Prè

GenovaToday è in caricamento