menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pré, ancora degrado: rubati nella notte i tavoli della Trattoria dell'Acciughetta

A denunciare il furto di 8 dei 10 tavolini di ferro posizionati nel dehor di piazza Sant'Elena, la giovane titolare: «Nessuno ha visto niente, grazie per avere reso vano il nostro duro lavoro»

Da una parte il tentativo di giovani intraprendenti di rilanciare il centro storico, dall’altra i continui sabotaggi in una zona in cui di nuove attività positive e propositive c’è sempre più bisogno: è stato un risveglio amaro quello di stamattina per i titolari della Trattoria dell’Acciughetta, che si sono ritrovati il dehor esterno allestito in piazza Sant’Elena, a due passi da via Pré, completamente vuoto, depredato degli 8 tavolini che avevano sistemato per accogliere i clienti durante la stagione calda.

A darne notizia è la stessa titolare del ristorante, la genovese Giorgia Losi, che con un post su Facebook ha voluto «pubblicamente ringraziare chi nella notte ci ha rubato i tavoli all’esterno. Grazie per aver reso vano il nostro duro lavoro di un’estate. Non erano tavoli qualunque, erano molto costosi e adatti a stabilizzarsi alla pendenza della piazzetta. Se per qualche motivo avete un briciolo di decenza fateli ricomparire. Chiunque abbia visto qualcosa preghiamo di venircela a riferire».

Uno sfogo amareggiato, proveniente da una ragazza che nel febbraio del 2015 ha deciso di abbandonare Milano, dove lavorava come creativa in un’agenzia di marketing, per dare inizio a una nuova avventura incentrata sull’amore per la sua città e per la sua cucina, e finalizzata a riqualificare un quartiere considerato “zona rossa”, spesso teatro di episodi di violenza e degrado, e al centro delle cronache in modo negativo. Con lei un’intera squadra di giovani, che stamattina ha contemplato sconsolata i due tavoli superstiti: «Erano legati con due catene, ed erano anche pesanti da portare via. Non sappiamo veramente cosa pensare», hanno aggiunto mentre sui social continuano a piovere commenti indignati, concludendo poi con un secco «ovviamente, nessuno ha visto niente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento