Spaccia crack in via di Prè, arrestato

I carabinieri hanno bloccato un 31enne. Il giovane è stato processato con rito direttissimo

Nel pomeriggio di lunedì 21 gennaio 2019, nel corso di un predisposto servizio antidroga nella zona di Prè, la pattuglia della stazione carabinieri Maddalena, insieme ai colleghi della compagnia intervento operativo di Firenze, hanno fermato un giovane, dopo aver notato la cessione di una dose di crack a un 50enne tunisino, in cambio di alcune banconote di piccolo taglio.

Il pusher, identificato in un 31enne della Guinea, irregolare, senza fissa dimora e con pregiudizi di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In mattinata è stato processato con rito direttissimo. Cocaina e denaro sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

  • Evasore totale affitta villa extra-lusso su Airbnb, scatta il sequestro

  • Processionaria, primi avvistamenti in città: i consigli del veterinario

  • San Valentino: i luoghi più romantici di Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento