rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Via di Prè

Cocaina, eroina e marijuana: due spacciatori in manette

Un senegalese di 27 anni e un cittadino nigeriano di 24 anni sono stati arrestati dalla polizia con l'accusa di spaccio di droga. Entrambi sono stati processati per direttissima

In due distinte operazioni, i poliziotti ha arrestato martedì 19 febbraio 2019 un senegalese di 27 anni e un cittadino nigeriano di 24 anni, entrambi per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Alle ore 14.30 gli agenti delle volanti, durante un servizio di controllo del territorio, hanno effettuato un giro a piedi nella zona “calda” dei vicoli. Poco dopo gli operatori hanno notato il 27enne confabulare, con fare sospetto, con due connazionali all'interno di un esercizio commerciale di via di Prè ed hanno così deciso di controllarlo.

A quel punto il giovane, vistosi braccato, ha sputato dalla bocca un involucro di cocaina per un peso di 0,50 grammi. Il pusher è stato anche trovato in possesso di undici dosi di eroina, per un peso complessivo di circa 7,50 grammi e della somma di 270 euro in banconote di piccolo taglio. Il 27enne, con svariati precedenti di polizia ed irregolare sul territorio nazionale, è statp processato per direttissima questa mattina.

Intorno alle 20, sempre una volante della questura ha intercettato, durante un servizio appiedato nei vicoli genovesi, il 24enne mentre stava parlando, in maniera concitata, con un soggetto tossicodipendente già conosciuto dagli agenti. Gli operatori hanno così deciso di controllare il 24enne, trovandolo in possesso di sei dosi di marjiuana, per un peso complessivo di circa 70 grammi. Anche il giovane pusher, incensurato, è statp processato per direttissima questa mattina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina, eroina e marijuana: due spacciatori in manette

GenovaToday è in caricamento