rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Via di Prè

Deve scontare vent'anni di carcere in Marocco, arrestato in via di Prè

Da un accurato controllo è emerso un provvedimento di cattura internazionale emesso dall'Interpol a carico del 49enne, che è stato trasferito in carcere

La scorsa notte durante il servizio di controllo del territorio l'attenzione dei poliziotti di una volante si è concentrata su un nordafricano che stazionava in via di Prè. L'uomo ha declinato le sue generalità però non ha presentato alcun documento.

Il controllo sugli effetti personali ha permesso di accertare le esatte generalità dell'uomo, un 49enne marocchino, che per dissimulare la sua identità aveva denunciato falsamente lo smarrimento dei propri documenti.

A suo nome è risultato un provvedimento di cattura internazionale emesso dall'Interpol: il 49enne deve scontare 20 anni di carcere nel suo paese per reati contro il patrimonio, in particolare truffe. È stato accompagnato presso il carcere di Marassi in attesa di disposizioni dell'autorità giudiziaria per l'estradizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare vent'anni di carcere in Marocco, arrestato in via di Prè

GenovaToday è in caricamento