menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Intralciano carabinieri per fare fuggire spacciatore, arrestati

I due hanno strattonato e colpito un militare, poi ricorso alle cure del pronto soccorso dell'ospedale Galliera, con lo scopo di far fuggire uno spacciatore, poco prima notato dai militari cedere un involucro con della cocaina

Ieri pomeriggio in vico Macellari nel centro storico, i carabinieri della stazione della Maddalena hanno arrestato per concorso in violenza e lesioni a pubblico ufficiale un 22enne, di origine afghana, e un 18enne marocchino, entrambi regolari sul territorio nazionale e incensurati.

I due hanno strattonato e colpito un militare, poi ricorso alle cure del pronto soccorso dell'ospedale Galliera, con lo scopo di far fuggire uno spacciatore, di etnia centroafricana, poco prima notato dai militari cedere un involucro - poi risultato contenere 0,60 grammi di cocaina - a un 34enne genovese, disoccupato, con precedenti di polizia.

L'acquirente della droga è stato segnalato alla prefettura di Genova quale assuntore. Accertamenti in corso per identificare e rintracciare lo spacciatore. I due arrestati sono stati trattenuti in attesa del giudizio direttissimo fissato per domani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento