rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via di Prè

Condannato per atti persecutori, era a spasso in centro storico

L'uomo, un genovese di 42 anni, è stato individuato durante un controllo della polizia, che l'ha subito arrestato

Doveva scontare un anno di carcere dopo essere stato condannato per atti persecutori, ma nei giorni in cui avrebbe dovuto essere in cella era invece a spasso per il centro storico.

A notare l'uomo, un 42enne genovese, sono stati gli agenti delle volanti della Questura, che durante un controllo serale in via Pré lo hanno fermato chiedendo i documenti.

Dagli accertamenti è emerso il provvedimento di carcerazione emesso dal tribunale di Genova il giorno prima: arrestato, è stato trasferito nel carcere di Marassi per scontare la condanna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per atti persecutori, era a spasso in centro storico

GenovaToday è in caricamento