Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via di Prè

Dall'albergo al carcere, segnalato dal sistema "allert alloggiati"

Un cliente e il suo compagno di stanza sono stati arrestati

Ha preso una stanza in un albergo in via Prè, ma la sua presenza è stata segnalata alla polizia dal sistema di controllo “allert alloggiati”.

Gli agenti hanno identificato il cliente, un 34enne algerino, a carico del quale è emersa una nota di rintraccio per notifica di misura cautelare in carcere.

Dagli accertamenti successivi è emerso che anche il compagno di stanza, un marocchino di 32 anni, era colpito dallo stesso provvedimento.

I due, in regime di detenzione domiciliare a Ravenna per reati legati alla droga, erano evasi. Sono stati arrestati e portati nel carcere di Marassi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'albergo al carcere, segnalato dal sistema "allert alloggiati"

GenovaToday è in caricamento