rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Via di Prè

Prè, gli abitanti del quartiere valutano gli Assessori comunali

Valutato positivamente solo l'operato di Francesco Scidone, Assessore alla Città Sicura, sonoramente bocciati Andrea Ranieri (Cultura), Farello (Viabilità), Pastorino (Edilizia Pubblica)

Gli abitanti di Prè danno i voti agli assessori comunali in merito al loro impegno nell'affrontare le problematiche che affliggono il quartiere.

E sono più ombre che luci. Infatti l'unico elemento della giunta Vincenzi a salvarsi è Francesco Scidone, Assessore alla Città Sicura, fautore di un costante dialogo con i residenti ma non solo.

"E' il solo che ogni volta oltre a offrire la propria disponibilità, fa delle cose concrete - spiegano i comitati dei residenti - Ad esempio, come ci aveva promesso, ha sollecitato i proprietari dell'edificio di vico Dora 4 perchè ristrutturino l'immobile divenuto in questi mesi un ricovero per sbandati".

Menzionati positivamente anche l'Assessore all'Igiene urbana, Carlo Senesi, Mario Margini, Assessore ai Lavori pubblici e Gianni Vassallo, Assessore alle Attività produttive, a cui viene riconosciuto l'impegno per i cittadini anche se dovrebbe essere più puntuale.

Sonoramente bocciati l'Assessore alla Cultura, Andrea Ranieri, Simone Farello, Assessore al Traffico e Viabilità, Bruno Pastorino, Assessore all'Edilizia pubblica.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prè, gli abitanti del quartiere valutano gli Assessori comunali

GenovaToday è in caricamento