Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Aggressione in un residence di Prato Nevoso, denunciato genovese

Un diciottenne della provincia di Genova è finito nei guai perché avrebbe aggredito un 22enne cuneese, finito in ospedale in gravi condizioni. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Mondovì

I carabinieri di Mondovì hanno denunciato per lesioni gravissime un 18enne della provincia di Genova, ritenuto responsabile dell'aggressione avvenuta in un residence di Prato Nevoso a Capodanno ai danni di un 22enne cuneese, colpito con un corpo contundente e ricoverato in ospedale in prognosi riservata.

La vicenda, su cui indagano i militari, risulta ancora poco chiara. Il piemontese sarebbe indagato per violazione di domicilio. Mentre una dozzina di giovani sono rimasti intossicati da spray al peperoncino dopo che qualcuno, poco prima della mezzanotte, ha utilizzato una bomboletta nei pressi del palco dove erano in corso i festeggiamenti per San Silvestro.

Oltre quindicimila persone si sono riversate in 'conca' per dare il benvenuto al 2019. Per fortuna l'utilizzo dello spray non ha scatenato scene di panico, come accaduto a Corinaldo durante l'esibizione in un locale di Sfera Ebbasta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione in un residence di Prato Nevoso, denunciato genovese

GenovaToday è in caricamento