Pra' e Sampierdarena, undici abusivi denunciati

Doppio intervento per i carabinieri: sette persone sono state denunciate in lungomare Canepa mentre altre quattro donne sono risultate occupare abusivamente un alloggio popolare in via II Dicembre 1944

Ieri mattina, il Nucleo Radiomobile di Genova ha denunciato per invasione di terreni sette persone, in Italia senza fissa dimora, sorpresi dagli operanti dimorare abusivamente in un edificio demaniale marittimo abbandonato in lungomare Canepa a Sampierdarena.

Durante l'identificazione uno dei presenti è stato anche denunciato per violazione del divieto di ritorno nel Comune di Genova per tre anni, provvedimento emesso dal Questore, notificatogli nel luglio 2013.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altre quattro donne, tra i 31 e 16 anni, sono state denunciate per aver occupato abusivamente un alloggio di edilizia residenziale pubblica in via II Dicembre 1944 a Pra'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Polizia locale, concorso per 38 assunzioni a tempo indeterminato

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

  • Tragedia a Pedemonte, 25enne morto in un incidente stradale

  • Ponte di Genova: poche ore all'inaugurazione, con la pioggia in agguato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento