Cronaca Prà / Via Prà

Aggredisce automobilisti per rapinarli, per bloccarlo spray al peperoncino e taser

L’uomo ha bloccato tre auto in via Prà posizionandosi al centro della strada con le braccia aperte per poi cercare di afferrare i conducenti per scaraventarli fuori dall’abitacolo e rubargli la macchina

La Polizia ha arrestato un genovese di 52 anni per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo aveva tentato di rapinare tre automobilisti in via Pra' nel pomeriggio di domenica 17 febbraio 2020. 

L’uomo, alto circa un metro e ottanta e di robusta costituzione, ha bloccato in successione tre autovetture in via Prà posizionandosi al centro della strada con le braccia aperte per poi cercare di afferrare i conducenti per scaraventarli fuori dall’abitacolo e rubargli la macchina.

Per fortuna i tre malcapitati sono riusciti a scampare all’aggressione (una donna è stata presa per il collo ma si è salvata grazie alla cinture di sicurezza) e a dare l’allarme alla Polizia. Gli agenti delle volanti, intervenuti rapidamente in soccorso delle tre vittime, hanno intercettato il rapinatore, che si trovava ancora in mezzo alla strada. L’uomo, con in mano un mazzo di chiavi tenuto come se fosse un pugnale, ha reagito con violenza nei confronti degli agenti riuscendo a scappare e, incurante dei veicoli in transito, ha attraversato a tutta velocità la carreggiata rischiando di essere investito.

Gli agenti lo hanno raggiunto e, dopo vari tentativi di mediazione, gli hanno spruzzato lo spray al peperoncino, ma forte del suo fisico ha resistito anche a questo. A quel punto un agente, per interrompere l’azione violenta dell’uomo, lo ha colpito utilizzando la pistola elettrica, conosciuta anche come taser. Il rapinatore, con svariati precedenti di Polizia, sarà processato per direttissima lunedì 17 febbraio 2020.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce automobilisti per rapinarli, per bloccarlo spray al peperoncino e taser

GenovaToday è in caricamento