menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Folle di gelosia aggredisce la compagna, salvata da una passante

E' successo nella stazione di Pra', dove la polizia è intervenuta su segnalazione di una donna che ha visto al coppia litigare

Ennesimo episodio di violenza contro le donne, ancor una volta perpetrato dal compagno: questa volta la vittima è una donna di 53 anni, aggredita dal compagno geloso durante una lite e salvata dall’intervento di un’altra donna, che ha notato la scena e ha deciso di chiamare la polizia.

Tutto è successo intorno all’una e mezza della scorsa notte alla stazione ferroviaria di Pra’, dove la donna ha notato una coppia litigare. Lui ha un atteggiamento minaccioso, urla verso la compagna e la strattona, lei tenta di fuggire, lui la insegue. La chiamata al centralino della polizia è immediata, e dopo qualche minuto sulla scena arrivano le volanti della Questura e del commissariato di Cornigliano, che già all’esterno della stazione sentono le grida. Una volta dentro vedono l’uomo, un 43enne di origini ungheresi, fronteggiare visibilmente ubriaco la compagna, una donna residente nell’entroterra genovese che più tardi racconterà che la lite è scoppiata poco dopo l’incontro, fissato telefonicamente per discutere della relazione.

Nel vedere le divise, il 43enne ha immediatamente reagito con aggressività, sferrando calci e pugni (gli agenti in ospedale riceveranno una prognosi di tre giorni) e rifiutandosi di identificarsi. Nelle sue tasche, avvertiti dalla 53enne, i poliziotti hanno anche trovato un coltello, prontamente sequestrato. La donna, dolorante e sotto shock, è stata accompagnata in questura dove ha rilasciato la testimonianza, ma ha rifiutato il ricovero in ospedale. Dove è invece stato portato il compagno ubriaco, che una volta dimesso è stato trasferito nel carcere di Marassi con le accuse di stalking, atti persecutori, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento