rotate-mobile
Cronaca

Coronata, 30 chili di hashish in garage: arrestato portuale

In manette un 58enne genovese. Oltre alla droga, i militari hanno trovato anche 30mila euro in contanti, quasi certamente frutto della vendita ad altri pusher sulla piazza genovese

Oltre 30 chili di hashish pronti per la vendita e 30mila euro in contanti: questo il bottino cui si sono trovati davanti i carabinieri del nucleo di Sampierdarena dopo un blitz in un garage di Coronata, sulle alture del quartiere genovese di Cornigliano.

Il garage era a disposizione di un “insospettabile” 58enne genovese, di professione portuale, arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e al momento in custodia cautelare in carcere in attesa della convalida dell’arresto. Secondo i carabinieri, entrati in azione dopo settimane di serrati controlli, la merce era destinata al mercato genovese.

Al momento gli sforzi degli inquirenti sono finalizzati a scoprire chi siano i fornitori della droga, e a quali pusher fosse destinata: “Il sospetto, dato l’alto quantitativo di stupefacenti trovato nel garage, è che alle spalle dell’uomo ci sia un’organizzazione più ampia cui stiamo tentando di risalire”, ha spiegato il comandante Alessandro Corda.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronata, 30 chili di hashish in garage: arrestato portuale

GenovaToday è in caricamento