menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Portofino: individuata area di fonda per navi da crociera

Le navi da crociera potranno di nuovo passare davanti al Golfo di Portofino e sostare a una distanza di 0,7 miglia. Accordo fra Capitanerie di porto di Genova e Santa Margherita con il ministro per lo Sviluppo economico Corrado Passera e Clini (Ambiente)

Le navi da crociera potranno di nuovo passare davanti al Golfo di Portofino e sostare a una distanza di 0,7 miglia. Questa la soluzione individuata dalle Capitanerie di porto di Genova e Santa Margherita in accordo con il ministro per lo Sviluppo economico, Corrado Passera e dal ministro dell'Ambiente, Corrado Clini. Lo ha reso noto a Genova il comandante della Capitaneria di porto, ammiraglio Felicio Angrisano.

La decisione è stata presa in deroga alle regole fissate per quanto riguarda i cosiddetti "inchini" in seguito al disastro della Costa Concordia. Davanti a Portofino le navi da crociera potranno sostare in una "area di fonda" a 0,7 miglia dalla costa "in piena sicurezza" ha assicurato l'ammiraglio Angrisano, dicendosi "molto soddisfatto" della soluzione. A riguardo la Capitaneria di porto di Genova terrà una conferenza stampa nei prossimi giorni (Ansa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Coronavirus

Coronavirus: altri 15 decessi, il più giovane aveva 61 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento