rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Portofino

Giallo a Portofino, trovato un cadavere in un fossato

La scoperta nel torrente in via del Fondaco, sul posto i saf dei vigili del fuoco e i carabinieri. Secondo i primi accertamenti l’uomo sarebbe morto da giorni

Il cadavere di un uomo di circa 60 anni è stato trovato in un fossato a Portofino, dietro la caserma dei carabinieri. 

Secondo le prime ispezioni la vittima sarebbe morta da giorni, sul posto sono intervenuti i carabinieri e i saf dei vigili del fuoco. 

Il corpo era finito nella parte tombinata del rio Fondaco, il che ha reso le operazioni di recupero particolarmente impegnative. Vicino all'uomo uno zaino e poche distante un'altra sacca sgualcita e senza documenti all'interno.

Per questo l'identità dell'uomo è ancora ignota ma si sospetta che potrebbe essere un clochard di Santa Margherita, la salma è stata portata all'istituto di medicina legale dell'ospedale San Martino dove sarà eseguita l'autopsia. Del caso è stato informato il pm di turno Giovanni Arena. Secondo gli investigatori sul corpo non ci sarebbero segni riconducibili a una morte violenta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo a Portofino, trovato un cadavere in un fossato

GenovaToday è in caricamento