menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Farmaci sbiancanti spacciati per cosmetici, maxi sequestro in porto

La Guardia di Finanza ha intercettato un carico da 21 tonnellate di medicinali utilizzati per sbiancare la pelle, spesso venduti negli afro-shop: l'abuso di queste sostanze può causare gravi danni

Viaggiavano via mare ufficialmente con la dicitura “cosmetici” per sbiancare la pelle, erano in realtà veri e propri farmaci che, se usati in maniera non corretta, possono causare gravi danni alla pelle e portare a malattie come il diabete, l’ipertensione e altre patologie che riguardano i reni.

La Guardia di Finanza ha scoperto il carico, circa 21 tonnellate di medicinali, nel corso di uno dei tanti controlli effettuati nel porto di Genova. Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Daniela Pischetola, erano partite nei giorni scorsi, e i militari di lungomare Canepa hanno individuato la partita di farmaci in un container stivato su una motonave mercantile proveniente dall’India. 

All’interno, come detto, presunti “cosmetici” spesso venduti negli afro-shop per schiarire la pelle, una pratica estetica che può causare danni molto gravi. Il carico era diretto in Ghana, e viaggiava con un documento di transito doganale falsificato. A gestire il traffico una nota azienda milanese specializzata nel commercio all’ingrosso dei medicinali.

Le Fiamme Gialle sono risalite al responsabile della ditta e lo hanno denunciato. Le indagini adesso proseguono, concentrandosi sulle precedenti spedizioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento