Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Porto, sequestrata Lamborghini da 240.000 euro

La supercar era arrivata prima in Tunisia dalla Francia, e poi aveva fatto rotta verso il capoluogo ligure

Una Lamborghini Urus da 240.000 euro è stata sequestrata dai funzionari dell’Agendia delle Dogane e dagli uomini della Guardia di Finanza in porto a Genova.

La supercar era guidata da un cittadino tunisino residente in Francia da anni, che l’aveva prima portata in Tunisia, a gennaio, e poi dalla Tunisia l’aveva imbarcata con rotta verso il porto del capoluogo ligure.

I funzionari delle Dogane e gli uomini delle Fiamme Gialle l’hanno individuata nel corso dei controlli finalizzati a bloccare traffici illeciti con cui le autovetture, supercar in particolare, vengono esportate verso Paesi extracomunitari per poi essere introdotte nuovamente nel territorio dell’Unione Europea in totale evasione di dazi e diritti di confine.

Al controllo la Lamborghini è risultata inoltre priva di copertura assicurativa e dotata di targa provvisoria tedesca scaduta. L’intervento ha impedito che il veicolo fosse immesso nuovamente nel territorio comunitario senza il previsto pagamento di iva, dazi e ulteriori oneri fiscali per un totale di circa 82 mila euro.

Conducente e proprietario dell’auto sono stati denunciati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, sequestrata Lamborghini da 240.000 euro

GenovaToday è in caricamento