Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Migranti nascosti nel doppio fondo del furgone, un arresto in porto

In manette un giovane di origini marocchine, il cui veicolo è stato perquisito durante i normali controlli di routine della polizia

Nascondeva due uomini di origine marocchina nel doppio fondo ricavato nell’abitacolo del suo furgone, appena arrivato al Terminal Traghetti di Genova: per questo motivo un giovane, anche lui di origini marocchine, è stato arrestato e dovrà adesso rispondere all’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

L’uomo è stato scoperto dalla polizia durante i controlli di routine svolti dalla polizia a bordo del traghetto su cui il furgone era stato imbarcato: il veicolo è stato perquisito, e durante le verifiche è saltato fuori il doppio fondo in cui avevano trovato rifugio i due clandestini.

I due uomini sono stati affidati al comandante per il rimpatrio, mentre il proprietario del furgone sono scattate le manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti nascosti nel doppio fondo del furgone, un arresto in porto

GenovaToday è in caricamento