Cronaca

Sbarca in porto con moglie, figlia e 143 chilogrammi di hashish

La droga era trasportata a bordo di un'autovettura proveniente da Tangeri, via Barcellona, condotta da una donna, che viaggiava in compagnia del marito e della figlioletta

Quattrocentodieci panetti, per un peso complessivo di oltre 143 chilogrammi hashish. Li ha scoperti la Guardia di Finanza nel porto di Genova nei giorni scorsi.

La droga era trasportata a bordo di un'autovettura proveniente da Tangeri, via Barcellona, condotta da una donna, che viaggiava in compagnia del marito e della figlioletta. Le fiamme gialle hanno notato segni di insofferenza nell'atteggiamento della coppia e hanno individuato alcune lievi tracce di manomissione della struttura interna del veicolo.

Così il veicolo è stato condotto presso la caserma di lungomare Canepa per un'ispezione più approfondita. Per estrarre la droga dall'intercapedine sotto il tettuccio e dall'interno dei longheroni laterali ci sono volute alcune ore.

L'uomo è stato arrestato e la donna denunciata in stato di libertà, sequestrata l'auto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarca in porto con moglie, figlia e 143 chilogrammi di hashish
GenovaToday è in caricamento