Porto, scoperti quattro clandestini nascosti in un furgone

L'autista aveva costruito un doppio fondo a bordo. Arrestato dalla Polizia di Frontiera

Quattro clandestini si erano nascosti in furgone e sono stati scoperti in porto durante un controllo congiunto della Polizia di Frontiera, Agenzia delle Dogane e Guardia di Finanza. 

Gli uomini, provenienti dal porto marocchino di Tangeri, si erano chiusi in un'intercapedine ricavata in un doppio fondo costruito a bordo del mezzo.

Due avevano precedenti penali per spaccio di stupefacenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'autista del furgone, un 35enne marocchino residente in Italia, è stato arrestato con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina; tra i fermati: uno è stato portato in carcere a Marassi, tre sono stati riaffidati al Comandante della Nave Majestic della GNV con cui erano arrivati e respinti di nuovo in Marocco.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ex Rinascente, da ottobre arriva Axpo: inaugurazione con un omaggio a Genova

  • Elezioni regionali Liguria 2020, Toti oltre il 50%. Sansa: «Avventura finita»

  • Elezioni regionali, la mappa del voto a Genova

  • Coronavirus, individuato secondo cluster a Genova

  • Pré, donna accasciata a terra nel sangue: altro weekend di violenza in centro storico

  • Elezioni, prende forma il nuovo consiglio regionale: i nomi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento