Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Porto, scoperti quattro clandestini nascosti in un furgone

L'autista aveva costruito un doppio fondo a bordo. Arrestato dalla Polizia di Frontiera

Quattro clandestini si erano nascosti in furgone e sono stati scoperti in porto durante un controllo congiunto della Polizia di Frontiera, Agenzia delle Dogane e Guardia di Finanza. 

Gli uomini, provenienti dal porto marocchino di Tangeri, si erano chiusi in un'intercapedine ricavata in un doppio fondo costruito a bordo del mezzo.

Due avevano precedenti penali per spaccio di stupefacenti. 

L'autista del furgone, un 35enne marocchino residente in Italia, è stato arrestato con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina; tra i fermati: uno è stato portato in carcere a Marassi, tre sono stati riaffidati al Comandante della Nave Majestic della GNV con cui erano arrivati e respinti di nuovo in Marocco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, scoperti quattro clandestini nascosti in un furgone

GenovaToday è in caricamento