menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armi: con la nuova legge obbligatorio il certificato medico

I certificati dovranno essere consegnati al commissariato di polizia o alla stazione carabinieri del luogo di detenzione entro il 4 maggio 2015

Con la riforma dell'articolo 38 Tulps (Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza), a seguito dell'entrata in vigore dei decreto legislativo 204/2010 e 121/2013, è stato introdotto l'obbligo per i detentori di armi, di presentazione, ogni sei anni, di certificato medico ex articolo 35 Tulps, rilasciati dalle Asl competenti o dai medici abilitati (medici della polizia, militari e dei vigili del fuoco).

I certificati dovranno essere consegnati al commissariato di polizia o alla stazione carabinieri del luogo di detenzione entro il 4 maggio 2015.

Sono esentati i titolari di porto d'armi valido nonchè chi ha già fornito detto certificato nei sei anni antecedenti al 5 novembre 2013. La mancata presentazione del certificato può dar luogo a ritiro delle armi e a divieto detenzione, ex articolo 39 Tulps da parte del prefetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento