menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sul lavoro in porto, operaio sbatte la testa e perde la memoria

Il 53enne è stato trasportato in codice rosso all'ospedale San Martino. Cantiere messo sotto sequestro dalla Guardia Costiera

Grave incidente sul lavoro questa mattina in porto a Genova. Un operaio di 53 anni è caduto da una scala procurandosi un trauma cranico, commozione cerebrale e la rottura di una scapola.

L'uomo stava lavorando a un controsoffitto ed era solo nel cantiere. Dopo il volo da due metri di altezza è finito in stato confusionale e si è spostato in cerca di aiuto. Si sono accorti di lui delle persone sedute al bar di ponte Morosini che hanno chiamato i soccorsi. L'operaio non ricordava chi fosse e cosa gli fosse accaduto. 

È stato compito della capitaneria ricostruire la dinamica dell'incidente. Sul posto anche il personale Asl che ha messo sotto sequestro il cantiere. 

Il lavoratore è stato trasportato in codice rosso al San Martino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Maltempo, scatta l'allerta per temporali: le previsioni

  • Cronaca

    Noto anarchico pluripregiudicato arrestato dalla Digos

  • Coronavirus

    Seconde case, il governo chiarisce: si può andare oppure no?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento