Ubriachi, uno minaccia con un cutter il titolare di un pub e l'altro tira un pugno alla moglie

Entrambi sono stati denunciati. A finire nei guai sono stati un francese di 55 anni e un egiziano di 48 anni

In stato di ebrezza, è entrato all'interno di un pub di cala Marinetta al Porto Antico e, dopo aver consumato una birra, ha estratto dalla tasca un cutter con cui ha minacciato sia il titolare che gli avventori del locale.

Gli agenti, intervenuti rapidamente, lo hanno disarmato e denunciato per i reati di minacce e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere. Protagonista della vicenda un francese di 55 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre la scorsa notte, ma in via Don Minzoni ad Albaro, gli agenti dell'ufficio prevenzione generale hanno denunciato un egiziano di 48 anni per il reato di lesioni personali. Il 48enne, palesemente ubriaco, durante un litigio con la moglie, le ha sferrato un pugno all'altezza della spalla.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Polizia locale, concorso per 38 assunzioni a tempo indeterminato

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

  • Tragedia a Pedemonte, 25enne morto in un incidente stradale

  • Waterfront, avanti con i lavori: l'acqua inizia a fluire nel canale navigabile

  • Ronaldo e Georgina di nuovo in Liguria: bagno a Portofino e cena a Paraggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento