rotate-mobile
Cronaca

Centinaia di capi “tarocchi” a casa, 33enne in manette

Nell'ambito dei controlli in zona Porto Antico, i militari hanno fermato un 33enne che nella sua abitazione custodiva un'intero "guardaroba" contraffatto pronto per essere venduto in strada

Ancora una denuncia per commercio abusivo nella zona del Porto Antico, dove i carabinieri della stazione della Maddalena hanno denunciato un 33enne di origini senegalesi per ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi.

Il controllo, come detto, è scattato in zona Expò, dove negli ultimi tempi le forze dell’ordine hanno concentrato gran parte degli sforzi per combattere l’abusivismo commerciale. I militari hanno deciso di perquisire anche l’abitazione del 33enne, in cui hanno trovato 423 capi e accessori di false griffe pronti per essere venduti in strada.

Per l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è dunque scattata la denuncia, mentre la merce è stata sequestrata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di capi “tarocchi” a casa, 33enne in manette

GenovaToday è in caricamento