menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiede di vedere il biglietto, autista Amt aggredito sul bus

E' successo nella notte nei pressi di piazza Portello: stando al racconto dell'uomo, un 37enne genovese, ad aggredirlo sarebbe stato un gruppetto di uomini che si è poi dato alla fuga

Ennesimo episodio di violenza ai danni di un autista Amt, questa volta in piazza Portello: a chiedere aiuto ai carabinieri è stato un 37enne genovese, aggredito da un gruppetto di uomini di nazionalità africana che si sono poi date alla fuga facendo perdere le loro tracce.

Stando al racconto della vittima, tutto sarebbero nato proprio sul bus in seguito alla sua richiesta di mostrare il biglietto, cui il gruppetto avrebbe reagito con violenza. A dare l’allarme è stato lo stesso autista, che si è messo in contatto con il centro operativo Amt raccontando di essere stato picchiato da alcuni passeggeri che una volta arrivati in piazza Portello sono scesi e si sono allontanati.

Il 37enne è stato accompagnato un’automedica all’ospedale Galliera, dove è stato medicato per le ferite e le contusioni riportate e dimesso con una prognosi di qualche giorno. I carabinieri giunti sul posto subito dopo la segnalazione hanno iniziato la ricerca degli aggressori, ma senza successo. Indagini sono adesso in corso per risalire alla loro identità.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

A Genova c'è lo scalone a cui si ispirò Hitchcock per "Vertigo"

Coronavirus

Ristorante aperto: «Siamo una mensa», ma scattano le multe

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento