menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza freddo, don Porcile lancia l'appello: «Donate "scaldini" per i senzatetto»

In queste ore di freddo intenso, il parroco della chiesa dell'Annunziata di Sturla ha affidato a Facebook la richiesta di investire in cuscinetti termici da donare a chi non ha un posto in cui rifugiarsi

Un appello ai genovesi affinché vadano in soccorso dei tanti senzatetto che in questi giorni di gelo non hanno un posto in cui ripararsi, o non sono disposti ad abbandonare il rifugio che hanno trovato in strada per timore di perderlo: è quello lanciato da don Valentino Porcile, amatissimo - e soprattutto “social” - parroco della chiesa dell’Annunziata di Sturla, che ha affidato a Facebook, come spesso fa, la richiesta di donare cuscinetti termici da distribuire poi ai clochard.

«Ho messo a disposizione la chiesa per i poveri, ma molti poveri e chi li conosce bene lo sa, non vogliono lasciare il loro posto in strada, dove dormono, neanche con questo freddo», ha scritto don Porcile, spiegando che «bisogna portare loro il caldo perché non muoiano di freddo. In pieno centro città anche ora durante il giorno fa freddo, anche ora trovi poveri avvolti nei cartoni e nelle coperte». 

La proposta, dunque, è quella di investire in quei cuscinetti che si trovano in farmacia, che se premuti producono calore per qualche ora, per aiutare quanto possibile chi non se la sente di abbandonare il posto in strada e sfruttare i dormitori allestiti nelle parrocchie in questi giorni: «Non possiamo restare indifferenti. Non possiamo pensare di leggere sul giornale che un'altra persona per strada è stata trovata morta assiderata - ha proseguito don Porcile - Aiutateci. Comprate questi cuscinetti e portateli ai poveri, oppure portateli qui nella nostra parrocchia. Noi li porteremo a loro».

Un post, e un appello, che in poche ore ha riscosso decine di condivisioni e centinaia di like, spingendo molte persone ad attivarsi in favore dei meno fortunati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento