Cronaca Via Natale Gallino

Pontedecimo, "spaccata" in gioielleria: per fuggire i ladri incendiano un'auto

È successo nella notte in via Gallino, un colpo organizzato che ha fruttato un bottino di almeno 30.000 euro

Rapina con “spaccata” nella notte in una gioielleria di via Gallino, a Pontedecimo, dove i ladri, per agevolarsi la fuga, hanno dato fuoco a una delle auto usate per distruggere la vetrina.

Il colpo, apparentemente organizzato nei dettagli e portato a termine in pochi minuti, è andato in scena poco prima delle 2 della notte scorsa. La banda è arrivata a bordo di tre auto: due, un Porter e una Fiat Stilo, sono state lanciate contro le vetrine della gioielleria per spaccarle, una è rimasta ai margini per la fuga.

Una volta distrutta la vetrina, i ladri hanno afferrato i gioielli, hanno spostato la Stilo in mezzo alla strada e hanno appiccato l’incendio. Poi sono saliti a bordo della terza auto e sono scappati in direzione Busalla. 

VIDEO | L'esplosione e poi le fiamme: ladri incendiano auto dopo il colpo in gioielleria

Sul luogo della rapina sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno spento l’incendio, e le volanti della Questura, che si sono messe sulle tracce dei rapinatori. Presente anche la Squadra Mobile e la polizia Scientifica per i rilievi. Al vaglio i filmati delle telecamere di sorveglianza, sia della gioielleria sia della zona.

A novembre un'altra rapina era stata commessa in modalità simili in una gioielleria di Pegli, in via Martiri della Libertà. Anche in questo caso un'auto era stata usata come ariete, e i ladri erano fuggiti dopo essersi impossessati dei gioielli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedecimo, "spaccata" in gioielleria: per fuggire i ladri incendiano un'auto

GenovaToday è in caricamento