menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifuti: dall'alta Valpolcevera in città per evitare di fare la differenziata, raffica di multe

Segnalati dagli ispettori ambientali, cittadini volontari formati da Amiu, 9 persone residenti in Comuni della vallata che sono scesi a Pontedecimo per sfruttare i bidoni dell'indifferenziata

Scattano le prime multe per i residenti dei Comuni dell’Alta Valpolcevera che “migrano” verso Genova per gettare rifiuti nei cassonetti dell’indifferenziata del capoluogo ligure ed evitare così di fare la differenziata promossa dalle loro amministrazioni.

A minorare la situazione, da maggio a oggi, sono stati gli “informatori ambientali” di Amiu, volontari dell’Istituto Ligure per il Consumo (che riunisce tutte le associazioni dei consumatori) formati dall’azienda stessa per controllare eventuali “migrazioni” e lavorare in accordo con i Comuni di riferimento per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della differenziata  e prevenire situazioni che quelle segnalate.

Nell’ultima settimana di luglio, l’attività degli informatori ambientali (riconoscibili da una pettorina gialla) si è concentrata a Pontedecimo, nella zona di via Pieve di Cadore e nelle strade limitrofe). Gli ispettori hanno sorpreso 9 cittadini (6 provenienti da Campomorone, uno da Mignanego, uno da Sant’Olcese e un altro da Serra Riccò) a gettare i rifiuti a Genova per non fare la differenziata nel loro Comune.

Dopo una settimana di sanzioni, gli ispettori ambientali di Amiu hanno potuto notare un miglioramento dal punto di vista del numero delle multe - andate via via a scendere - e dal punto di vista del numero dei sacchi di spazzatura lasciati in prossimità dei cassonetti di Pontedecimo, diminuiti anch’essi. Le attività di presidio saranno riprogrammate in base all’andamento della situazione in concerto con i Comuni dell’Alta Val Polcevera interessati.

Il progetto era partito, come detto, a fine maggio: Serra Riccò, Sant’Olcese, Campomorone, Ceranesi e Mignanego i Comuni coinvolti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento