rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca Via Paolo Anfossi

Tragedia a Pontedecimo: guardia giurata uccide la fidanzata e poi si spara

Il primo femminicidio del 2023 a Genova, commesso da un 30enne che si è poi a sua volta tolto la vita

Tragedia in un appartamento di via Anfossi, a Pontedecimo, dove sono stati trovati i corpi di due giovani deceduti nella serata di mercoledì 4 gennaio. Qui il video.

Sul posto la squadra mobile della polizia di Stato e la Pm Francesca Rombolà. L'omicida è una guardia giurata di circa 30 anni, Andrea Incorvaia, che ha ucciso la fidanzata 23enne, Giulia Donato, con una pistola. Il giovane uomo si è poi a sua volta tolto la vita, sempre con l'arma da fuoco. Si tratta del primo femminicidio del 2023 a Genova.

Tragedia a Pontedecimo, omicidio e suicidio in un appartamento

La lite sfociata in tragedia è avvenuta nell'appartamento di lei (i due non convivevano), al civico 22, e non sarebbe stato il primo litigio tra i due che si stavano lasciando. Secondo un primo controllo non ci sarebbero mai state denunce per violenza da parte della ragazza, che attualmente non lavorava. I corpi senza vita sono stati trovati dalla sorella di lui. 

Accanto ad Andrea, Giulia pensava di aver ritrovato la serenità dopo aver perso, circa un anno fa, la figlia di un mese avuta dal precedente compagno. E invece, in una sera di gennaio, ha trovato la morte.

Le foto sui social:

Andrea Incorvaia e Giulia Donato

Andrea Incorvaia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Pontedecimo: guardia giurata uccide la fidanzata e poi si spara

GenovaToday è in caricamento