Interpellanza / Nervi / Via Donato Somma

Manutenzione ponti, a che punto siamo? Il tema in consiglio comunale

Interpellanza presentata da Bruzzone e Ghio (Lista Rosso Verde) a cui ha risposto l'assessore Avvenente, tra i casi attenzionati quelli di Nervi e Sturla

I consiglieri Filippo Bruzzone e Francesca Ghio della lista RossoVerde hanno presentato un'interpellanza per avere "Informazioni su monitoraggio e cronoprogramma relativo ai ponti e agli impalcati di competenza comunale". Si legge nell’atto: “Premesso che le precarie condizioni in cui versano molti ponti ed impalcati cittadini come il ponte di Via Somma a Nervi (sopra largo Edilio Pesce) e considerato che i tecnici comunali hanno comunicato che, in questi giorni, verranno effettuate le prove di carico per l’impalcato di Sturla,” s’interpellano il sindaco e la Giunta: “affinché condividano le informazioni circa il monitoraggio costante e puntuale dei ponti e degli impalcati di competenza comunale ed informino la cittadinanza cica il cronoprogramma degli interventi previsti”.

Per quello che riguarda il ponte di Nervi nei mesi scorsi molti residenti avevano segnalato le condizioni del viadotto, alcune foto avevano fatto il giro del web, il Municipio Levante e il Comune avevano fornito rassicurazioni ed erano scattate alcune limitazioni  come il li limite di velocità di 30 km/h e il divieto di transito ai veicoli aventi peso superiore alle 3,5 tonnellate. Anche i problemi relativi al ponte di Sturla erano già stati affrontati in consiglio comunale

Nervi, le condizioni del ponte di via Somma. Foto

"Su questo tema - ha risposto l’assessore Avvenente - esiste un censimento che ha evidenziato più di 600 ponti. Per quanto concerne i viadotti di Sturla le prove di carico sono state svolte a giugno del 2023. Sono state interdette alcune aree del cavalcavia a seguito di un intervento di pubblica incolumità. È stata emessa un’ordinanza di limitazione di struttura, di carico e di velocità finché non sarà possibile un intervento integrativo. È stato installato un monitoraggio strumentale e la direzione ha dedicato un apposito ufficio per il monitoraggio in corrispondenza del torrente Nervi. Inoltre, siamo in prossimità di un affidamento ulteriore per effettuare nuovi approfondimenti per il fenomeno lesivo del viadotto e per verificare che non si siano cedimenti del terreno. La direzione ha in programma ulteriori ispezioni e analisi di infrastrutture sui ponti e sugli impalcati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manutenzione ponti, a che punto siamo? Il tema in consiglio comunale
GenovaToday è in caricamento