Cronaca Campi

Ponte Morandi, la nazionale Azzurra sul luogo della tragedia

Alla vigilia di Italia-Ucraina giocatori, staff e dirigenti hanno deposto una corona di fiori e osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle 43 vittime della tragedia

Foto @NazionaleCalcio

Mercoledì 10 ottobre alle 20.45 si gioca a Genova l'amichevole Italia-Ucraina allo Stadio Luigi Ferraris. Alla vigilia del match, martedì 9 ottobre, la Nazionale Azzurra si è recata nei pressi di Ponte Morandi per deporre una corona di fiori e osservare un minuto di raccoglimento in memoria delle 43 vittime della tragedia che lo scorso 14 agosto ha colpito la nostra città. Poche ore prima anche una delegazione della nazionale ucraina, guidata dall'ex giocatore del Milan e attuale C.T della nazionale gialloazzurra Andrij Shevchenko si era recata nel luogo del disastro.

La Nazionale depone una corona di fiori: il video

Ad accogliere giocatori, staff tecnico e dirigenti il presidente della Regione Giovanni Toti che ha ringraziato gli Azzurri: «Giocare a Genova è un segnale importante, che permette di mantenere i riflettori accesi sulla città. Ringraziamo di cuore tutti voi». Presenti anche gli assessori Giampedrone e Cavo.

Successivamente i giocatori e il C.T. Roberto Mancini hanno incontrato bambini e ragazzi della zona rossa della città e gli orfani della tragedia, ai quali è stata destinata dalla Figc una borsa di studio per i prossimi tre anni. «Una tragedia immane e assurda. Abbiamo portato cinque minuti di felicità a questi bambini che erano contenti di vedere i giocatori. Hanno avuto in regalo una maglia con il loro nome in ricordo di questa giornata, che spero possa confortarli almeno un po».

«Quando si arriva sul posto - ha raccontato Mancini incontrando i giornalisti - è una cosa terribile. Un conto è vederlo dalla tv, ma quando si arriva lì e si guarda sotto, vedere quel pezzo di ponte che manca e pensare all'accaduto, per me che ho vissuto lì, è qualcosa di terribile».

Anche il difensore della Juventus Giorgio Chiellini ha voluto esprimere la sua vicinanza alla città di Genova: «Profonda commozione per una tragedia immane. Siamo vicini al dolore delle famiglie delle vittime e alle tante persone che ancora oggi vivono una situazione di grande disagio». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Morandi, la nazionale Azzurra sul luogo della tragedia

GenovaToday è in caricamento