menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bucci: «Ricostruzione del ponte in 12-15 mesi»

Il commissario e sindaco di Genova ha anche annunciato l'inizio dei lavori di demolizione entro dicembre se la magistratura dissequestra il viadotto

«Ho visto già dei progetti reali, dal momento in cui il ponte verrà dissequestrato noi potremmo ricostruirlo in un tempo variabile dai 12 ai 15 mesi». Lo ha detto il commissario straordinario e sindaco di Genova Marco Bucci. «Mentre l'attività giudiziaria fa il suo lavoro noi metteremo insieme il team e faremo in modo di riuscire ad arrivare al gruppo di committenti».

Bucci ha poi confermato l'intenzione di avviare i lavori di abbattimento dei tronconi entro dicembre: «Se abbiamo l’autorizzazione della magistratura possiamo demolire entro Natale».

Parole importanti che confermano quanto anticipato dal governatore (e commissario per l’emergenza) Giovanni Toti sul suo profilo Facebook. «Due mesi esatti dal crollo del #pontemorandi. Un pensiero per le vittime, un abbraccio alle famiglie e alle persone che hanno dovuto abbandonare le loro case. Stiamo lavorando senza sosta per far tornare Genova alla normalità, tanto è stato fatto, tanto è ancora da fare. Proprio oggi si corre la StraGenova del cuore e non poteva esserci giorno migliore per dire che Genova non ha smesso di correre e non si fermerà mai. #genovanelcuore”. 

Toti poi ha aggiunto: “Se la magistratura dissequestrerà tutto entro novembre, possiamo cominciare a lavorare presto. L’importante è che il ponte si ricostruisca in fretta. L’emergenza non terminerà finché il ponte non sarà ricostruito e il quartiere riqualificato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento