menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nubifragio in Fontanabuona: crolla un ponte, auto nel torrente Sturla

Nella notte, il ponte sul torrente Sturla sulla provinciale 225 a Carasco in val Fontanabuona è crollato a causa delle forti piogge. Almeno due persone a bordo di altrettante auto sono finite in acqua. Tranciati tubi del gas. Frane anche a Borzonasca

Il maltempo ha anticipato tutti (fra oggi e domani attese forti piogge) e i danni nel Levante sono stati notevoli. Nella notte, intorno alle 2, è crollato il ponte sul torrente Sturla sulla provinciale 225 a Carasco in val Fontanabuona.

Due auto sono finite nel fiume con a bordo altrettante persone. Una donna di 36 anni ha raggiunto la riva a nuoto ed è stata tratta in salvo dai vigili del fuoco. Sta bene anche un altro giovane di 25 anni, finito in acqua e colto da un attacco di panico. (maggiori dettagli).

Pesanti le ripercussioni sul traffico, al momento deviato su una via laterale, con i bus di linea costretti a corse ridotte. Tranciati inoltre dei tubi del gas. Dieci civici della zona sono stati evacuati in via precauzionale e la fornitura è stata interrotta.

Ma le ricerche lungo il torrente Sturla ed Entella proseguono. La capitaneria di porto sta monitorando anche lo specchio di mare antistante la foce. Secondo alcuni testimoni del crollo del ponte, una terza auto di colore rosso si sarebbe inabissata.

Situazione difficile anche a Borzonasca, invasa da un metro d'acqua e colpita da diverse frane. Problemi analoghi anche a Mezzanego e Cicagna. Orero, San Colombano e Coreglia ligure sono senza acqua e gas.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento