Aggredito a calci e pugni per rubargli il telefono

Due giovani sono stati denunciati dalla polizia per rapina. Dopo aver aggredito un 24enne e avergli rubato il telefono, i due si sono dati alla fuga, inseguiti dalla vittima. In piazza Portello una volante di passaggio li ha bloccati

Stava camminando in via Al Ponte Calvi quando è stato raggiunto alle spalle da uno sconosciuto, che ha tentato di strappargli dalle mani il telefono senza riuscirci. La vittima, un italiano di 24 anni, dopo essere scappato, è stato raggiunto, questa volta da due soggetti, che dopo averlo colpito con calci e pugni, gli hanno portato via il cellulare.

Il 24enne li ha inseguiti sino in piazza Portello dove ha intercettato una volante della polizia, che ha fermato i due soggetti, che nel frattempo si erano disfatti del telefono e stavano tentando di dileguarsi a bordo di un bus.

I poliziotti del commissariato Centro hanno denunciato per rapina i due cittadini gambiani, uno di 23 anni, pluripregiudicato irregolare, e l'altro di 25 anni, incensurato e col permesso di soggiorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

Torna su
GenovaToday è in caricamento