menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Flash mob contro l'inquinamento, il Ponente in piazza

La manifestazione si è estesa da Sampierdarena a Pra' per chiedere più tutela per la salute dei cittadini

Il Ponente scende in piazza per dire no all'inquinamento.  La protesta ha visto insieme tutti i quartieri, da Sampierdarena a Pra', passando per Cornigliano, Multedo, Pegli, Palmaro e Pra’.

I cittadini scesi in strada, con mascherine antismog, chiedono più tutele per la salute e gridano "Via la servitù dal Ponente".

Pegli chiede di conservare il suo "spicchio di mare", Cornigliano un vero progetto di riqualificazione di Lungomare Canepa. Si alza la voce di protesta anche da Multedo dove i residenti lamentano, tra gli altri aspetti, un casello autostradale provvisorio da orami 55 anni che causa quotidiamente problemi alla viabilità e minaccia la sicurezza delle persone. E così avanti: il "ruggito del Ponente" sabato 13 aprile si è fatto sentire lungo tutto la litoranea al coro di "Più ambiente, più salute".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Droga ed esplosivi in casa, arrestato 19enne

  • Video

    VIDEO | Prende fuoco il frigo, taverna in fiamme

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento