Droga, cellulare, niente assicurazione: raffica di patenti ritirate nei primi giorni del 2020

Il nuovo anno è iniziato all'insegna del super lavoro per gli agenti della Stradale, che hanno controllato circa 1500 persone e decurtato oltre 700 punti dalle patenti, ritirandone diverse

Una ragazza che, senza patente, senza assicurazione, senza revisione e con la carta di circolazione sospesa circolava tranquilla per le vie cittadine e che, intercettata dagli agenti, dovrà pagare oltre 5000 euro di multe e non rivedrà più il suo scooter; un automobilista sorpreso a scartare una dose di cocaina in auto prima di rimettersi in moto, cui è stata immediatamente ritirata la patente. E ancora, cellulari usati tranquillamente alla guida, limiti di velocità superati di diverse decine di chilometri, e tante altre infrazioni.

Il 2020 è iniziato all’insegna del super lavoro per gli agenti della polizia Stradale, che nei primi giorni del nuovo anno ha messo in capo 322 pattuglie tra autostrade e principali strade liguri controllando 1500 persone e ritirando, per uso alla guida di alcol o droga, una decina di patenti. Oltre 730 i punti complessivi decurtati a conducenti che, soprattutto, correvano troppo, non usavano le cinture di sicurezza o usavano il telefonino alla guida.

Riguardo quest’ultimo aspetto, la Stradale ha confermato di avere raddoppiato gli sforzi per contrastare il fenomeno molto pericoloso dell’uso del cellulare alla guida, organizzando anche pattuglie in moto in borghese, per intercettare chi non rinuncia a questa rischiosa abitudine. Frequenti anche i casi di veicoli senza assicurazione (13 mezzi sono stati ritirati) o revisione (53 quelli individuati), e quelli in cui il conducente ha “dimenticato” di prendere la patente prima di mettersi alla guida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento