menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alleva pitbull da combattimento, ancora un sequestro di cani al Cep

Dopo aver litigato con l'ex fidanzata, un 33enne savonese, residente al Cep, ha portato via alcuni cani di sua proprietà, due femmine e sette cuccioli di razza pitbull, ammassandoli all'interno di una piccola gabbia

Solo un mese fa era stato denunciato per omessa custodia e malgoverno di animali dalla Guardie Zoofile Ambientali che gli avevano sequestrato quattro cani ma lasciandogli in custodia due femmine di pit-bull perché gravide.

 

Ieri sera i poliziotti del commissariato Cornigliano sono intervenuti in via Novella su richiesta dell'ex fidanzata. Quest'ultima ha dichiarato che l'uomo, dopo una violenta lite, ha portato via alcuni cani di sua proprietà, due femmine e sette cuccioli di razza pitbull, ammassandoli all'interno di una piccola gabbia.

A detta della stessa l'uomo, un 33enne savonese abitante al Cep, alleva cani per rivenderli e destinarli al mercato nero dei combattimenti clandestini e che, con ogni probabilità, stava partendo con il treno.

Gli agenti hanno prontamente allertato personale Polfer che ha fermato il 33enne alla stazione Principe e visto la situazione grave dei cani, ha contattato addetti della Croce Gialla dell'Asl per prestare le cure ai cuccioli talmente stipati da essere in pericolo di vita.

L'uomo è stato denunciato per maltrattamento di animali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento