menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piste ciclabili operative entro il 2022, l'impegno preso dal Comune

Via libera dal Consiglio comunale a due mozioni 'green', per migliorare la qualità dell'aria e realizzare entro fine mandato piste ciclabili, corredate dei pareri tecnici di fattibilità relativi ai costi/fonti di finanziamento

Il Consiglio comunale, nel corso della seduta di martedì 19 marzo 2019, ha approvato due mozioni, la 122 del 6 novembre 2018 e la 26 del 25 febbraio 2019, la prima presentata da Guido Grillo (Fi) e l'altra da Stefano Giordano (M5s).

Con la mozione 122 Grillo ha chiesto l'impegno del sindaco e della Giunta perché si attivino le più opportune iniziative relative alle piste ciclabili, in modo che siano operative entro la chiusura del ciclo amministrativo, corredate dei pareri tecnici di fattibilità relativi ai costi/fonti di finanziamento. Il documento è stato approvato con 38 voti a favore e 1 astenuto (Chiamami Genova).

Nella mozione 26 Giordano ha domandato che siano intraprese azioni efficaci per migliorare la qualità dell'aria a Genova, vista la situazione attuale allarmante e pericolosa per la salute dei cittadini causata dalle sorgenti emissive certificate da Arpal, ovvero: 62% navi in stazionamento e 26% trasporto su strada. Inoltre chiede che ci si attivi per fare urgentemente rete tra tutte le città portuali italiane, visto che queste realtà hanno problematiche particolari, e mettere in campo tutte le azioni possibili affinché si richieda con urgenza agli armatori il cambio di combustibile alle navi 2 miglia prima dell'arrivo in porto. La proposta è stata approvata all'unanimità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento