menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Educatore nei guai, filmava i bimbi nudi in piscina al Crocera Stadium

Nei guai è finito un educatore genovese di 24 anni, sorpreso una settimana fa a filmare con il telefonino bambini che si cambiavano nello spogliatoio maschile. Smartphone sequestrato, ragazzo denunciato. Ma le indagini vanno avanti

È finito nei guai perché filmava i bambini mentre si cambiavano nello spogliatoio maschile della piscina Crocera Stadium. Il protagonista di questa vicenda è un ragazzo genovese di 24 anni che promuoveva la sua attività di educatore per bambini sul web: diplomato in socio pedagogia con il massimo dei voti, il 24enne diceva di essere stato animatore, baby sitter, aiuto compiti, insegnante presso alcune scuole della città. Tutti lavori qualificati che avrebbero dovuto consentirgli di pagare gli studi all'università.

Poi l'episodio sconcertante avvenuto la settimana scorsa: il ragazzo (che non lavora nella struttura) è stato sorpreso da alcuni bagnini della Crocera Stadium mentre filmava con il suo smartphone i bambini che si denudavano nello spogliatoio, per cambiarsi o farsi la doccia.

Sono stati chiamati immediatamente i carabinieri, che hanno sequestrato il cellulare. Adesso i filmati saranno sottoposti a perizia giudiziaria per verificarne la gravità, e il ragazzo per il momento è stato denunciato per violenza privata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento