Cronaca Valbisagno / Lungobisagno Dalmazia

Valbisagno, violenza in famiglia: botte alla moglie che lo vuole lasciare

Un uomo di 60 anni è stato denunciato dai carabinieri per le botte e le minacce ai danni della moglie, 40 anni, rea di volerlo lasciare

Ennesimo episodio di violenza ai danni di una donna. Un uomo di 60 anni per mesi ha minacciato, aggredito e preso a calci e pugni al seno e all'addome la moglie perché non voleva accettare la fine della storia d'amore. Un vero e proprio incubo per la donna, 40 anni, che stanca delle angherie venerdì pomeriggio ha trovato il coraggio di chiamare i carabinieri e raccontare il dramma che era costretta a vivere.

I militari sono arrivati nell'abitazione in Valbisagno dove hanno interrogato la donna ed acquisito la documentazione medica relativa alle percosse ricevuto dal marito. L'uomo, 60 anni, è stato denunciato per minacce, lesioni e maltrattamenti in famiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valbisagno, violenza in famiglia: botte alla moglie che lo vuole lasciare

GenovaToday è in caricamento