Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Corso Maurizio Quadrio

«Voi dovete solo fare le multe», 37enne arrestato per violenza sulla moglie

La donna presa a calci e pugni dal marito in strada si è rivolta a una pattuglia

I segni della violenza sul volto e le braccia, l'appello disperato rivolto per strada a una pattuglia di passaggio in corso Quadrio.

I vigili dell'Unità territoriale centro della polizia locale hanno arrestato un 37enne senegalese per aggressione, ingiurie, minacce, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di declinare le generalità

La 'colpa' della donna, una 53enne italiana residente in Valbisagno: il suo rifiuto a rilasciare false dichiarazioni per il permesso di soggiorno del marito che ha reagito prendendola a calci e pugni appena usciti dall'Ufficio Immigrazione della Questura.

La vittima si trovava a una fermata del bus quando gli agenti sono intervenuti in suo soccorso. Hanno rintracciato poco distante il violento che si è rifiutato di dare le sue generalità insultando i vigili intervenuti: "Voi dovete solo dare le multe", gli ha gridato.

Chiamati i rinforzi e scoperto che l'uomo aveva ricevuto pochi giorni prima un ammonimento da parte del Questore perché cessasse le continue condotte violente e vessatorie nei confronti della moglie, la polizia locale lo ha arrestato. 

Diversi testimoni e i video delle telecamere di sorveglianza cittadina hanno confermato la versione della vittima, presa di mira con violenza dal marito che nelle fasi del fermo ha minacciato gli agenti: "Ci vediamo tra tre giorni quando esco".

Il pm di turno, Silvia Saracino, ha disposto la custodia cautelare nel carcere di Marassi per rimanere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la convalida dell’arresto e l’emissione urgente della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Voi dovete solo fare le multe», 37enne arrestato per violenza sulla moglie

GenovaToday è in caricamento