menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna a casa ubriaco e picchia la compagna davanti al figlio

Rientrato presso la propria abitazione a Bolzaneto in evidente stato di ebrezza, prima ha percosso la consorte e poi l'ha minacciata con un coltello, il tutto in presenza del loro bambino

Nel tardo pomeriggio di sabato, un 65enne, residente in via Cesare Pedrini a Bolzaneto, rientrato presso la propria abitazione in evidente stato di ebrezza, a seguito di futili motivi, ha litigato con la consorte, una nigeriana di 40 anni.

Il soggetto, prima ha percosso la donna e poi l'ha minacciata con un coltello, il tutto in presenza del loro bambino. Pertanto, il Nucleo radiomobile intervenuto, al termine dei dovuti accertamenti, ha denunciato l’uomo per percosse, minacce e altro.

La donna è stata informata della possibilità di rivolgersi a un centro antiviolenza. L’aggressore è stato allontanato da casa e spontaneamente si è recato presso un albergo cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento