menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Clochard massacrati a Piccapietra, preso uno degli aggressori

Un giovane, nato nella Repubblica Slovacca nel 1990, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio premeditato pluriaggravato e porto abusivo di oggetti atti a offendere in concorso. Sarebbe uno dei quattro aggressori dei clochard a Piccapietra

La polizia di Genova ha dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Genova a carico di un giovane, nato nella Repubblica Slovacca nel 1990, detto 'Mikail', pregiudicato, senza fissa dimora, per i reati di tentato omicidio premeditato pluriaggravato e porto abusivo di oggetti atti a offendere in concorso.

Lo stesso è ritenuto responsabile, unitamente a tre complici ancora ignoti, della violenta aggressione ai danni di quattro senza tetto, avvenuta nella notte del 25 gennaio scorso a Genova, in piazza Piccapietra.

L'esecuzione della misura restrittiva della libertà è stata effettuata dagli agenti della Squadra Mobile della questura di Genova presso la casa circondariale di Bologna ove il giovane è detenuto per altra causa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento