rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Centro / Piazza Piccapietra

Clochard massacrati a Piccapietra, preso uno degli aggressori

Un giovane, nato nella Repubblica Slovacca nel 1990, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio premeditato pluriaggravato e porto abusivo di oggetti atti a offendere in concorso. Sarebbe uno dei quattro aggressori dei clochard a Piccapietra

La polizia di Genova ha dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Genova a carico di un giovane, nato nella Repubblica Slovacca nel 1990, detto 'Mikail', pregiudicato, senza fissa dimora, per i reati di tentato omicidio premeditato pluriaggravato e porto abusivo di oggetti atti a offendere in concorso.

Lo stesso è ritenuto responsabile, unitamente a tre complici ancora ignoti, della violenta aggressione ai danni di quattro senza tetto, avvenuta nella notte del 25 gennaio scorso a Genova, in piazza Piccapietra.

L'esecuzione della misura restrittiva della libertà è stata effettuata dagli agenti della Squadra Mobile della questura di Genova presso la casa circondariale di Bologna ove il giovane è detenuto per altra causa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clochard massacrati a Piccapietra, preso uno degli aggressori

GenovaToday è in caricamento