Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Piazzale Marassi�

Paura a Marassi: si barrica in casa con madre e fidanzata e minaccia di uccidersi

Intervento di polizia e vigili del fuoco lunedì pomeriggio in piazzale Marassi, dopo che un giovane ha minacciato di togliersi la vita: alla fine è stato bloccato nel parcheggio

Allarme nel pomeriggio di lunedì in piazzale Marassi dopo che un 22enne si è barricato in casa con la madre e la fidanzata minacciando di uccidersi.

Sul posto sono intervenuti polizia e vigili del fuoco, che hanno per precauzione steso un telone di salvataggio sotto il palazzo e stanno cercando di convincere il giovane, affetto da problemi psichiatrici e con tendenze violente, a uscire.

Alla fine il 22enne, che nell'appartamento stava scontando i domiciliari, è uscito da una finestra provando a scappare ed è stato bloccato in un parcheggio dai poliziotti presenti. Portato in ospedale per un controllo, verrà denunciato nelle prossime ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura a Marassi: si barrica in casa con madre e fidanzata e minaccia di uccidersi

GenovaToday è in caricamento