Gli revocano permesso di soggiorno, 24enne si barrica nella struttura di accoglienza

L’area è stata precauzionalmente chiusa dalle forze dell’ordine

I carabinieri sono intervenuti in piazza Paolo da Novi, alla Foce, dopo che un uomo si è barricato nell'appartamento di una palazzina, occupandolo e rifiutandosi di uscire.

La piazza è stata precauzionalmente chiusa nell'area davanti al civico 5 in attesa dell'intervento. Il palazzo ospita una struttura per extracomunitari e, secondo le prime informazioni pervenute, ieri a un 24enne di origine nigeriana sarebbe stata revocata la misura di accoglienza temporanea, dopo un alterco con altri migranti. Il giovane però questa mattina è tornato nella struttura, rifiutandosi di uscire, pur non manifestando comportamenti violenti.

I carabinieri sono intervenuti chiamati dai gestori della struttura, che hanno chiesto aiuto. Presente sul posto anche un mediatore culturale per spiegare al ragazzo cosa sta succedendo. Il ragazzo non mostra atteggiamenti violenti nè ha minacciato nessuno degli intervenuti: semplicemente è spaventato e non parlando l'italiano ha bisogno che gli venga spiegato cosa fare e dove andare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • La risposta ligure alle scarpe della Lidl? Ci pensa il comico Andrea Di Marco con il Movimento Estremista Ligure

Torna su
GenovaToday è in caricamento